Firenze, la Compagnia di Babbo Natale dona 40 mila euro per 100 famiglie in difficoltà

Anche quest’anno la Compagnia di Babbo Natale è vicina alle famiglie in difficoltà e regala a 100 di loro un assegno da 400 euro. Un dono con cui la Compagnia di Babbo Natale onlus regalerà un sorriso alle persone che ne hanno particolarmente bisogno in questo periodo di crisi.
Gli assegni, 50 dei quali destinati alla Direzione Servizi sociali del Comune e 50 alla Caritas, sono stati consegnati nella Sala stampa Ennio Macconi di Palazzo Vecchio all’assessore al Welfare Sara Funaro e al direttore Caritas Alessandro Martini, dal professor Roberto Giacinti della Compagnia dei Babbo Natale. Gli assegni saranno consegnati a famiglie individuate dai Servizi sociali del Comune e dalla Caritas con particolare attenzione alla presenza di bambini.
“Questo è un momento molto piacevole che porta allegria e tanta sostanza – ha detto l’assessore Funaro -. Quest’anno la Compagnia di Babbo Natale ha raggiunto un traguardo bello e inaspettato perché ha raccolto 40mila euro e ha consegnato a noi e alla Caritas ben 100 assegni dell’importo di 400 euro ciascuno. Ci stiamo coordinando con la Caritas per evitare che una famiglia si ritrovi due assegni”. “In questo tempo di crisi la cifra non è banale perché aiuta i nuclei familiari che ne beneficeranno a passare bene il Natale e anche a coprire qualche spesa in più. È un segnale notevole – ha continuato l’assessore – e mi auguro che questa collaborazione stretta con la Compagnia di Babbo Natale diventi sempre più forte e che si riescano ad avere sempre più momenti di collaborazione. L’augurio è crescere sempre di più e di dare sempre più risposte alle nostre famiglie in difficoltà”.
I 40 mila euro sono stati raccolti grazie alle iniziative organizzate dalla Compagnia di Babbo Natale, al sostegno di alcuni sponsor e attraverso il contributo dei soci che per la ‘giusta causa’ si sono autotassati. Lo scorso anno la Compagnia ha donato 30mila euro per sessanta famiglie in difficoltà.
“Siamo sempre di più, siamo diventati ormai una folla – ha detto il professor Roberto Giacinti – e il bello è che la raccolta dei fondi per le persone in difficoltà continua a non essere difficile e che la facciamo con lo stesso spirito goliardico di sempre, che ci aiuta a restare giovani. Sono contento di fare questo percorso con il Comune e con la Caritas e continueremo la raccolta dei fondi anche fuori stagione, una volta passato il Natale, cercando di confrontarci con la società negli spazi che sono vicini al nostro cuore”.
“Come Caritas siamo particolarmente contenti di questa iniziativa perché permette di aiutare diverse famiglie che hanno bisogno e perché dimostra la sensibilità della nostra città verso le persone in difficoltà – ha detto Alessandro Martini -. È un’ulteriore esperienza di collaborazione tra Caritas e amministrazione comunale e ci riempie di gioia e orgoglio perché è positiva sia per le persone che ne beneficeranno, sia per noi poiché ci aiuta e ci stimola a lavorare ancora di più insieme per dare una mano a chi ha bisogno”.
La Compagnia di Babbo Natale onlus ha finalità di solidarietà sociale tramite attività di beneficenza allo scopo di portare sostegno e aiuto soccorso a chi ne ha bisogno, proponendosi di ideare e realizzare progetti rivolti alle categorie più svantaggiate in particolare verso l’infanzia.
Per info sulla Compagnia di Babbo Natale e conoscere le iniziative cliccare su compagniadibabbonatale.it.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, la Compagnia di Babbo Natale dona 40 mila euro per 100 famiglie in difficoltà Firenze, la Compagnia di Babbo Natale dona 40 mila euro per 100 famiglie in difficoltà ultima modifica: 2015-12-24T00:05:34+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento