Roma, mura Aureliane a Castro Pretorio, restauro terminato. A breve il camminamento aperto al pubblico

Conclusa felicemente la vicenda del tratto delle Mura Aureliane che affaccia su viale Pretoriano, iniziata a dicembre 2007 con il crollo di parte del camminamento, sospesa per anni e ripresa a febbraio 2013 con l’avvio dei lavori. Il restauro è terminato e nei prossimi mesi, dopo il collaudo, si potranno riaprire al pubblico i 160 metri della passeggiata sui bastioni.

Il tratto restaurato è quello che va da via dei Frentani all’arco di Sisto V. I lavori, finanziati con fondi pubblici, sono costati due milioni di euro. Gli interventi condotti: consolidamento statico della struttura; restauro e recupero degli elementi architettonici: camminamento, torri, il portale settecentesco di Villa Gentili (poi del Drago e Dominici: un complesso già presente nella celebre pianta di Giovambattista Nolli del 1748).

Con la proménade sulle Mura, preannuncia l’Assessorato alla Cultura, riaprirà la caffetteria che ai tempi di Villa Gentili concludeva il giardino pensile realizzato sul camminamento, tra Porta Tiburtina e l’attuale piazzale Sisto V fino all’odierna via dei Frentani.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, mura Aureliane a Castro Pretorio, restauro terminato. A breve il camminamento aperto al pubblico Roma, mura Aureliane a Castro Pretorio, restauro terminato. A breve il camminamento aperto al pubblico ultima modifica: 2015-10-28T00:05:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento