Roma, immobili edilizia agevolata, approvata delibera su alienazioni

La Giunta capitolina ha approvato una delibera che consente di alienare gli immobili sottoposti ai vincoli dell’edilizia agevolata, regolando le condizioni di vendita. L’alienazione sarà possibile dopo i cinque anni, solo se richiesta dall’interessato e se questo ha versato la percentuale spettante al Comune.

“Roma Capitale”, afferma l’assessore Giovanni Caudo (Trasformazione Urbana) che ha proposto la delibera, “si conforma così alla sentenza della Corte di Cassazione a sezioni riunite del 16 settembre 2015”. Il provvedimento, per Caudo, “è volto ad un corretto rapporto fra amministrazione comunale e cittadini”, per dare risposta all’esigenza di “dare ristoro alle casse comunali” e a quella di “alienare beni realizzati con il contributo pubblico”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, immobili edilizia agevolata, approvata delibera su alienazioni Roma, immobili edilizia agevolata, approvata delibera su alienazioni ultima modifica: 2015-10-28T00:05:02+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento