Milano, con la Casa del Sollievo si trasforma dolore in solidarietà

“Milano con questo progetto conferma ancora una volta di essere la capitale del welfare, un modello innovativo e sostenibile, fatto di collaborazione tra pubblico e privato e di mobilitazione di tutte le energie della città. Comune di Milano e Vidas hanno collaborato in questi mesi per far nascere la Casa del Sollievo, il nuovo hospice per la degenza e l’assistenza in day hospital per bambini e ragazzi affetti da patologie incurabili. Da parte mia voglio esprimere la nostra gratitudine verso Vidas per tutto quanto ha fatto in questi anni e anche per questa scelta di impegnarsi a favore dei bambini e dei ragazzi”.

Lo ha affermato il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia alla conferenza stampa di presentazione del nuovo hospice Vidas.

“Il progetto prevede la costruzione di una nuova palazzina che consentirà la degenza e l’assistenza in day hospice a questi giovani. Inoltre, nella Casa del Sollievo, un luogo dove il dolore si trasforma in solidarietà, avrà luogo anche la formazione del personale e dei volontari Vidas. Progetti come questo hanno anche un orizzonte civile e devono essere un esempio per tutti noi, perché non bisogna mai girarsi dall’altra parte di fronte alle persone che hanno bisogno di aiuto, ma è necessario mettersi al lavoro insieme – istituzioni, associazioni di volontariato, istituti di ricerca e cura – con l’obiettivo di aprire spazi dove sia garantita una cura a tutti”, ha concluso il Sindaco.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, con la Casa del Sollievo si trasforma dolore in solidarietà Milano, con la Casa del Sollievo si trasforma dolore in solidarietà ultima modifica: 2015-10-28T00:05:27+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento