Milano, Il cammino della Galleria Vittorio Emanuele II. Dalla posa della prima pietra ai restauri

Il convegno si terrà il 29 ottobre presso il Teatro Grassi di via Rovello. Partendo dal progetto e dalla figura di Mengoni si arriverà fino ai nostri giorni. Ingresso gratuito fino a esaurimento posti. Necessaria la prenotazione.

Con lo sguardo all’insù, a inseguire l’architettura in vetro e acciaio che copre gli oltre cento metri della sua estensione, o perso fra le tessere dei mosaici e i marmi colorati della sua pavimentazione: attraversare la Galleria Vittorio Emanuele II è sempre un viaggio affascinante nella storia della città. Grazie a un attento restauro, per i suoi 150 anni nel 2015 il “salotto di Milano” ha ritrovato lo splendore originario: ripercorrendo le tappe salienti dei più recenti lavori, un incontro al Teatro Grassi racconta la storia di questo straordinario luogo urbano e dell’architetto che l’ha ideato, Giuseppe Mengoni.

Galleria V E MilanoL‘ingresso è gratuito fino a esaurimento posti, ma è richiesta la registrazione bit.ly/restaurigalleria

Programma: 

Introduzione e saluti
Maurizio Baruffi (Capo di Gabinetto del Sindaco)
Carmela Rozza (Assessore ai Lavori Pubblici e Arredo Urbano)
Athos Ponti (Sindaco di Fontanelice)

Aspetti della storia della Galleria
La Galleria Vittorio Emanuele: un luogo urbano per eccellenza
Ornella Selvafolta (Dipartimento di Architettura e Studi Urbani- Politecnico di Milano)

Giuseppe Mengoni, architetto celebre e sconosciuto
Anna Maria Guccini (Archivio G. Mengoni, Fontanelice)

L’Archivio Giuseppe Mengoni, “profilo” di un architetto
Giovanna Caniatti (Soprintendenza Archivistica di Bologna)

Passage: Il recupero delle semilunette della Galleria Vittorio Emanuele II
Maria Fratelli (Servizio Case Museo e Progetti Speciali – Settore Soprintendenza Castello, Musei Archeologici e Musei Storici)

La Galleria in divenire nelle fotografie del Civico Archivio Fotografico
Silvia Paoli (Civiche Raccolte Grafiche e Fotografiche
– Archivio Fotografico – Settore Soprintendenza Castello, Musei Archeologici e Musei Storici)

I restauri recenti
La Galleria coperta di vetro
Antonella Ranaldi (Soprintendente Belle Arti e Paesaggio per le province di: Milano, Bergamo, Como, Lecco, Lodi, Monza, Pavia, Sondrio e Varese)

“L’affaccio ritrovato” su Piazza del Duomo: il restauro del grande Arco d’ingresso
Angelo Manenti ( Servizio Edilizia Demaniale – Settore Tecnico Casa e Demanio),
Paolo Pecorelli (ESTIA srl)

I portici di piazza Duomo, i mosaici dell’ottagono ed il salone degli orologi
Maurizio Pecile ( Servizio Edilizia Demaniale – Settore Tecnico Casa e Demanio),
Giuliana Cuomo (Cooperativa Archeologia)

Il restauro degli interni
Giuseppe Mengoni fra innovazione urbanistica e tecnica e tradizione stilistica e decorativa
Daniela Fiocchi (architetto libero professionista)

Il colore, la luce e il tempo nel restauro della Galleria Vittorio Emanuele
Roberto Baciocchi ( Baciocchi Associati)

Le opere di restauro delle facciate interne
Marco Gasparoli (Gasparoli srl.)

Il ponteggio mobile: ingegneria e design
Jacopo Palermo ( Impresa Percassi).

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, Il cammino della Galleria Vittorio Emanuele II. Dalla posa della prima pietra ai restauri Milano, Il cammino della Galleria Vittorio Emanuele II. Dalla posa della prima pietra ai restauri ultima modifica: 2015-10-24T00:06:27+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento