Lavello, Rionero e Venosa intesa sulla differenziata

Lunedi 26 ottobre alle 10,30 presso la sede Anci regionale (Palazzo Consiglio Regionale di Basilicata – I piano) i sindaci di Lavello, Sabino Altobello, di Rionero in Vulture, Antonio Placido, e di Venosa , Tommaso Gammone, presenteranno alla stampa i contenuti dell’intesa tra i tre Comuni ed il Consorzio Nazionale Imballaggi (Conai) per la realizzazione di un sistema di gestione associata del ciclo dei rifiuti .

Si tratta, per le dimensioni delle tre Città dell’area nord della Basilicata, di un importante aggregazione “urbana” che è il primo passo verso una gestione associata più ampia che investirà un “bacino” di circa 100.000 abitanti.

L’obiettivo è quello di implementare, rafforzare il sistema “porta a porta”, stabilizzare le raccolte differenziate che già presentano buoni risultati e che attualmente sono pari a Lavello 53,75 % , Rionero in Vulture 40,20 % e Venosa 32,27 % (dati Osservatorio Provinciale Rifiuti al 31/12/2014) attraverso un progetto industriale predisposto da CONAI e che vede capofila il Comune di Lavello.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lavello, Rionero e Venosa intesa sulla differenziata Lavello, Rionero e Venosa intesa sulla differenziata ultima modifica: 2015-10-24T00:06:16+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento