Al Cineteatro di Banzi l’atto finale del Contratto di Foresta

L’Unione dei Comuni dell’Alto Bradano e la Società Environmental Engineering Services (EES) Srl, nell’ambito del Piano di Sviluppo Locale 2007/2013 del GAL Sviluppo Vulture Alto Bradano, organizzano per il 26 ottobre alle ore 20.00 al Cineteatro di Banzi l’atto finale del progetto “Contratto di Foresta”, che ha visto per la prima volta al Sud Italia l’applicazione di un modello di governance sinergica da parte di più Comuni, con l’obiettivo di creare sviluppo e occupazione a partire da una risorsa abbandonata, quella forestale, che diventa volàno attraverso cui generare sviluppo.

Per chiudere il percorso composto da incontri istituzionali, scambi di esperienze e relazioni con altri territori, incontri con la stampa, allo scopo di coinvolgere la comunità – spiegano gli organizzatori – si è pensato di ricorrere a linguaggi informali che lascino passare, con leggerezza e profondità, il concetto legato alla centralità dell’ambiente e all’opportunità di far leva sulla risorsa forestale per generare ricadute di tipo sociale, turistico, economico ed occupazionale.

Il clou della serata sarà lo spettacolo “Mudù… che Foresta” messo in scena da Umberto Sardella e Antonella Genga, due degli attori del noto format tv. Ad introdurre la serata saranno Nicola Vertone, Presidente dell’Unione dei Comuni dell’Alto Bradano, Francesco Perillo, Presidente del Gal Sviluppo Vulture Alto Bradano, e Domenica Mirauda, Project Manager del progetto “Contratto di Foresta”. Nel corso del pomeriggio e della serata, gli spettatori potranno ammirare (sempre nel Cineteatro) la mostra fotografica “Quando la natura diventa arte”, con immagini di Tonino Tamburrino, già esposte con successo a Guardia Perticara e Vaglio.

«Con il Contratto di Foresta definiamo una forestazione che sia allo stesso tempo protettiva e produttiva – dichiara Perillo -. La salvaguardia del patrimonio forestale, dono di inestimabile valore, spetta agli enti pubblici, mentre l’approccio produttivo favorisce l’occupazione e la nascita di associazioni, di consorzi e più in generale di imprese”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Al Cineteatro di Banzi l’atto finale del Contratto di Foresta Al Cineteatro di Banzi l’atto finale del Contratto di Foresta ultima modifica: 2015-10-24T00:06:23+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento