Vicenza, alla Lioy bagni nuovi, alla Riello infissi che non disperdono il calore

Lavori per 252 mila euro sono stati approvati dalla giunta comunale per riqualificare due scuole cittadine, le primarie Paolo Lioy e Riello.

Alla Lioy di viale Camisano, con una spesa di 52 mila euro, saranno rifatti i bagni del piano rialzato. “Questo intervento – ha ricordato l’assessore alla cura urbana Cristina Balbi – va a completare quelli sui servizi igienici già eseguiti quest’estate. Gli altri lavori strutturali di cui avrebbe bisogno questa scuola, edificio vincolato molto vetusto, ci sono ben presenti. Per alcuni abbiamo già avviato le indagini e verranno finanziati con il prossimo bilancio”.

Alla Riello, invece, 200 mila euro serviranno per sostituire le finestre vecchie, molto deteriorate e con sistemi di apertura poco sicuri, con nuovi infissi che abbattono le dispersioni termiche. “Dopo aver eliminato i pavimenti in vinilamianto e riqualificato le pareti interne dell’edificio – ha ricordato l’assessore Balbi – ora ci apprestiamo a questo nuovo importante intervento che si inserisce in una linea di investimento prioritaria per l’amministrazione. Mi riferisco all’efficientamento energetico che permette sia di recuperare risorse, grazie ad esempio al conto termico, sia di contenere i costi del riscaldamento. Dalla Calderari alla Prati, dalla Giovanni XXIII alla Riello, sono ormai numerose le scuole su cui stiamo applicando questo indirizzo di mandato, e i benefici concreti stanno cominciando ad arrivare”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vicenza, alla Lioy bagni nuovi, alla Riello infissi che non disperdono il calore Vicenza, alla Lioy bagni nuovi, alla Riello infissi che non disperdono il calore ultima modifica: 2015-10-21T01:56:17+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento