Milano, modifiche relative al recupero delle aree tra via Gallarate e via Cefalù

Il Consiglio comunale, con 32 voti a favore, uno contrario e 4 astenuti, ha approvato la delibera numero 223, relativa alla proposta di riduzione della fascia di rispetto cimiteriale funzionale al piano di recupero delle aree tra via Gallarate e via Cefalù.

La riqualificazione urbanistica e viabilistica dell’area di 93 mila metri quadrati – con la realizzazione di nuovi spazi verdi attrezzati, la completa sostituzione dei fabbricati edilizi esistenti e degradati, asilo nido compreso, e la sistemazione di via De Gasperi con nuovi alberi, rotatorie e piste ciclabili – giustifica infatti la riduzione della distanza minima di 200 metri prevista dalla legge dal perimetro del Cimitero Maggiore, che resterà in ogni caso ad oltre 70 metri dai primi edifici di nuova costruzione.

Milano palazzo marino

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, modifiche relative al recupero delle aree tra via Gallarate e via Cefalù Milano, modifiche relative al recupero delle aree tra via Gallarate e via Cefalù ultima modifica: 2015-10-21T01:56:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento