Matera, assegnato alle associazioni l’uso degli impianti sportivi

“Con la riapertura della palestra di via Vena (Lanera) e la disponibilità di palestre scolastiche, abbiamo scongiurato il pericolo che, come accaduto negli anni precedenti, alcune realtà sportive giovanili emigrassero in comuni vivini per praticare le loro attività”. Lo ha sostenuto l’assessore allo Sport, Massimiliano Amenta annunciando di aver concluso la stipula delle convenzioni tra Comune, dirigenti scolastici e presidenti delle associazioni sportive per consentire l’utilizzo degli impianti sportivi della città. Il passaggio è avvenuto anche grazie al supporto del Coni nella fase di assegnazione e di organizzazione degli orari di disponibilità delle palestre, alla luce delle dimensioni e delle caratteristiche delle strutture e delle esigenze delle differenti discipline sportive. “Attraverso questa operazione, abbiamo innanzitutto evitato le lungaggini burocratiche e offerto, al tempo stesso, anche alle attività sportive minori di poter usufruire di spazi nelle strutture cittadine. Mi auguro – conclude l’assessore Amenta – che l’Amministrazione provinciale mutui questo meccanismo per le associazioni che devono usufruire degli impianti annessi alle scuole provinciali. Si contribuirà, in questo modo, allo svolgimento della pratica sportiva in favore di tutte le realtà cittadine e degli studenti”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Matera, assegnato alle associazioni l’uso degli impianti sportivi Matera, assegnato alle associazioni l’uso degli impianti sportivi ultima modifica: 2015-10-20T01:39:35+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento