Per il secondo anno consecutivo Roma ospita il meeting europeo sulla gestione e sul ciclo dei rifiuti urbani

Il convegno, organizzato da Atia–Iswa Italia (Associazione Tecnici Italiani Ambientali – membro nazionale dell’International Solid Waste Association) e promosso da Ama SpA, anche questa volta mette a confronto le esperienze nella gestione dei rifiuti urbani di alcune importanti capitali europee. Appuntamento martedì 20 ottobre al Crowne Plaza S.Peter’s, via Aurelia Antica 415.

All’incontro partecipano i rappresentanti delle utilities di Berlino, Parigi, Vienna, Atene e Varsavia che confronteranno la loro esperienza con quella di Roma, mettendo in evidenza i dati, anche economici, sulla gestione rifiuti urbani. In particolare, i relatori di ogni città esporranno i costi di gestione del servizio di igiene urbana, le modalità di tassazione (tassa o tariffa), l’incidenza del costo del personale sul prezzo complessivo, i parametri costitutivi del prezzo di raccolta e trattamento dei rifiuti urbani.

Al workshop è prevista la partecipazione di una delegazione della FAO e di una rappresentanza istituzionale della Santa Sede. Saranno infatti affrontati anche i temi waste food e delle  buone pratiche che le capitali europee promuovono per la riduzione degli scarti alimentari e la prevenzione dei rifiuti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Per il secondo anno consecutivo Roma ospita il meeting europeo sulla gestione e sul ciclo dei rifiuti urbani Per il secondo anno consecutivo Roma ospita il meeting europeo sulla gestione e sul ciclo dei rifiuti urbani ultima modifica: 2015-10-17T00:51:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento