Parma, rifugiati e altri volontari all’Ospedale Vecchio

Prosegue l’attività volontaria dei rifugiati nell’ambito del progetto “Mi impegno a Parma”: l’intervento è stato effettuato da 15 richiedenti protezione internazionale e 5 cittadini volontari di “Mi impegno a Parma” presso l’Ospedale Vecchio e il Laboratorio Famiglia Oltretorrente, per cancellare i graffiti che deturpavano il luogo.

Lascia un commento