Parma, chiuso supermarket etnico in Oltretorrente

Nell’ambito dei controlli effettuati dalla Polizia Municipale congiuntamente con l’Ausl, il competente Servizio del Comune di Parma ha disposto, con provvedimento amministrativo,  la sospensione per venti giorni dell’attività di un esercizio commerciale con vendita di beni alimentari e generi vari, operante in Oltretorrente.

Il provvedimento è stato adottato a seguito dell’accertamento, da parte degli agenti della Municipale e degli ispettori del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione dell’AUSL di Parma, di gravissime violazioni in ambito igienico-sanitario che hanno determinato sanzioni pecuniarie, il sequestro di diversi generi alimentari, una serie di prescrizioni preordinate al ripristino di adeguate condizioni igieniche e il deferimento all’autorità giudiziaria a carico del titolare.

Nello specifico, l’attività in questione deteneva per la vendita prodotti in cattivo stato di conservazione, non identificati in modo adeguato e tenuti in ambienti non rispondenti alle regolari condizioni igieniche.

9 su 10 da parte di 34 recensori Parma, chiuso supermarket etnico in Oltretorrente Parma, chiuso supermarket etnico in Oltretorrente ultima modifica: 2015-10-05T01:58:42+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento