Pisa, Notte dei ricercatori boom di presenze per le vie del centro

Si è svolta anche a Pisa la Notte dei ricercatori. La Notte europea dei ricercatori promossa ormai da 10 anni dalla Commissione Europea si svolge in circa 300 città di 24 paesi d’Europa. Pisa è stata protagonista con BRIGHT – La Notte dei ricercatori in Toscana”; l’evento è stato promosso da Università di Pisa, Scuola Normale Superiore, Scuola Superiore Sant’Anna, CNR – Area di Pisa, l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, IMT di Lucca, EGO-Virgo.

Molti gli stand presenti per le vie del centro, a partire dalla robotica, con le ultime scoperte come Walkman, che proprio ieri ha tentato, in Piazza dei Miracoli, la celebre illusione ottica tentata ogni giorno da migliaia di turisti, con le mani che sembrano sorreggere la Torre Pendente, presentandosi al pubblico in una veste insolita e ludica. Stand dedicati alle piante, alla ciocciolata (la Toscolata) e molti anche i laboratori dedicati ai bambini che, attraverso giochi interattivi, possono avvicinarsi più facilmente alla scoperta della scienza.

Presente anche il Sindaco di Pisa Marco Filippeschi e il rettore dell’Ateneo di Pisa, Massimo Augello.

Lascia un commento