Roma, arriva lo smartphone per le multe

smartphone vigiliDotato di GPS, fotocamera integrata e collegamento internet, arriva lo “smartphone” per i Vigili della Capitale, una versione evoluta di “street control” già utilizzato da molte pattuglie dei vigili urbani. Il nuovo strumento permette rapidissimi tempi di redazione dei verbali, solo pochi secondi per ogni veicolo, e consente anche la trasmissione immediata della multe al sistema elettronico centrale, risparmiando il tempo della digitazione manuale.

Sono stati consegnati ai dirigenti dei gruppi Trevi e Prati i primi 20 “smartphone” portatili, che diverranno progressivamente una dotazione personale dei Vigili capitolini.

Altra funzionalità del dispositivo è il collegamento diretto ad alcune banche dati, tra cui quella della Motorizzazione Civile, per il controllo delle immatricolazioni, della revisione e delle coperture assicurative legate alla targa presa in esame.

In caso di sanzionamento dei veicoli, come già per lo street control, non verrà rilasciata alcuna notifica visibile, e quindi nessun avviso sul parabrezza.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento