Roma, restyling Termini i lavori nei cantieri procedono nei tempi stabiliti

Sono in corso i lavori di riqualificazione dell’area della stazione Termini: un intervento articolato, per rendere il principale nodo ferroviario romano più accogliente, più sicuro, più efficiente. Dopo i cantieri di viale de Nicola e via Giolitti, è stato aperto quello su via Marsala, con la chiusura al traffico della strada.

“I lavori nei cantieri attorno alla Stazione Termini – afferma l’assessore ai Lavori pubblici di Roma Capitale, Maurizio Pucci, che nella giornata di mercoledì 16 settembre ha svolto un sopralluogo – procedono nei tempi stabiliti con una media di 30 persone impiegate al giorno, distribuite su più turni lavorativi senza soluzioni di continuità, e nel pieno del rispetto delle norme sindacali”.

L’ impegno è così massiccio per ridurre al massimo i disagi dei cittadini e poter fra fronte a qualsiasi imprevisto, sempre possibile in lavori di una certa complessità. Sta terminando intanto la prima fase di lavori previsti su via De Nicola, dove è iniziata la posa dell’asfalto (binder) e sono stati ultimati i lavori per la realizzazione ex novo della rete di raccolta delle acque nel tratto interessato da questa prima fase di cantierizzazione.

In vigore i percorsi alternativi, indicati con apposita segnaletica: da piazza Indipendenza si prosegue su via San Martino della Battaglia, si svolta a destra su via Palestro e si raggiunge via del Castro Pretorio all’altezza dell’incrocio con viale dell’Università e viale Pretoriano; oppure da piazza Indipendenza si prosegue su via San Martino della Battaglia, si supera l’incrocio con via Palestro, si svolta a destra e si arriva su viale Castro Pretorio all’altezza dell’incrocio con viale dell’Università e viale Pretoriano.

I cantieri per realizzare i lavori di rifacimento del manto stradale e dei marciapiedi e la pulizia delle caditoie sono aperti anche la notte. Il termine dei lavori è previsto il 7 dicembre, per l’apertura del Giubileo della Misericordia.

Cambia la viabilità: il divieto di sosta si estende alle tre arterie ma aumenta la ricettività del parcheggio di piazza dei Cinquecento, ampliato con 45 nuovi posti di sosta Kiss & ride, gratuiti per i primi 15 minuti. Già ampliato, invece, il parcheggio per ciclomotori in via Marsala; previste anche nuove rastrelliere per le bici.

Tra le nuove misure per facilitare l’accessibilità ai disabili, i nuovi percorsi tattilo-vocali “LVE” (Loges-Vet-Evolution) per non vedenti che vanno ad incrementare quelli già realizzati da Grandi Stazioni.

Nuova disciplina anche per i bus turistici : le fermate di via Giolitti e via Marsala sono temporaneamente spostate in via Einaudi. Vengono spostate, infine, le postazioni del commercio fisso e ambulante dell’area. A questo proposito l’assessore Pucci chiarisce: “La riqualificazione della Stazione Termini riguarda due aspetti fondamentali, la sicurezza e il decoro, che devono essere garantite non solo per il Giubileo, ma per sempre. In questa ottica lo spostamento delle postazioni del commercio ambulante dall’area di Piazza dei Cinquecento, avvenuta in funzione della cantierizzazione dei lavori iniziati oggi, deve essere considerata definitiva”. La spesa per l’intervento – 4 milioni di euro – è stata stanziata nell’assestamento di bilancio di Roma Capitale.

Modifiche alla viabilità durante i lavori:

Gli autobus in uscita da piazza dei Cinquecento e diretti verso via Volturno e piazza Indipendenza percorrono la corsia laterale di viale De Nicola per poi riprendere il normale itinerario; in direzione opposta percorrono la corsia laterale di viale De Nicola, via Einaudi, via delle Terme di Diocleziano e largo di Villa Peretti. I bus della linea 90, dopo aver percorso la laterale di viale De Nicola, deviano su via Volturno; in direzione opposta (da largo Labia) proseguono su via XX Settembre, via Vittorio Emanuele Orlando, piazza della Repubblica, viale delle Terme di Diocleziano, largo di Villa Peretti e piazza dei Cinquecento.

Le fermate delle linee 75 e N2L su viale De Nicola sono soppresse.

Dal 9 settembre al 9 ottobre 2015 chiusura temporanea del traffico in via Marsala, nel tratto compreso tra viale De Nicola e via del Castro Pretorio. Il servizio taxi non subisce modifiche e anzi, fa sapere l’assessore ai Lavori Pubblici Maurizio Pucci, viene di fatto incrementato: “Insieme all’assessore alla Mobilità Stefano Esposito abbiamo incontrato i rappresentanti dei tassisti e abbiamo trovato insieme una soluzione che rende più fluido lo scorrimento dei taxi nell’area: da piazza dei Cinquecento, infatti, sarà loro consentito di girare anche su via De Nicola, oltre che, com’era finora, solo su via Giolitti”.

In viale De Nicola i lavori sull’intera tratta si svolgono in quattro fasi che prevedono la chiusura di una sola corsia per volta, mantenendo le restanti per il traffico pubblico e privato.

In via Giolitti i lavori riguardano il tratto compreso tra via Cavour e via Rattazzi, con chiusura di una sola corsia per volta e traffico pubblico e privato convogliato in quella rimasta aperta.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, restyling Termini i lavori nei cantieri procedono nei tempi stabiliti Roma, restyling Termini i lavori nei cantieri procedono nei tempi stabiliti ultima modifica: 2015-09-19T00:02:17+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento