Roma, Ardeatina ultimati lavori prima fase. Cantieri chiusi entro l’8 dicembre

Si è conclusa con la realizzazione delle due rotatorie su via di Vigna Murata e Via di Tor Carbone la prima fase dei lavori sulla via Ardeatina. Il cantiere, aperto il 18 luglio scorso, è finanziato con fondi di Roma Capitale.

Ora sono partiti i lavori sui tratti interni dell’arteria, con deviazione del traffico sulle due nuove rotatorie. “La speditezza con cui procedono i lavori – afferma l’assessore ai Lavori Pubblici e coordinatore del Giubileo di Roma Capitale, Maurizio Pucci – ci dà la certezza che Roma sarà pronta per l’apertura dell’Anno Santo e si presenterà più bella, più accogliente e più sicura”.

Interessati dall’intervento sono tre punti di grande criticità, per l’intersezione di importanti assi viarie: via di Vigna Murata – via di Tor Carbone – via Ardeatina (intervento appena concluso); via della Cecchignola – via Ardeatina – via di Millevoi; via Ardeatina – via di Tor Pagnotta – via di Torricola.

A intervento compiuto, il sistema di rotatorie lungo la via Ardeatina permetterà di eliminare i semafori e quindi di decongestionare il traffico lungo la strada. Questo avrà anche l’effetto di facilitare l’afflusso e il deflusso dei pellegrini da e verso il Santuario della Madonna del Divino Amore. Tutti i cantieri verranno chiusi entro l’8 dicembre 2015, data di inizio ufficiale del Giubileo.

Lascia un commento