Trasporto extraurbano e nuove scuole a Potenza

I servizi del trasporto pubblico extraurbano a partire dal prossimo 14 settembre, primo giorno del nuovo anno scolastico, assicureranno tutti i collegamenti con le nuove sedi degli Istituti Secondari della città di Potenza, senza particolari variazioni di orari e percorsi rispetto al passato.

Lo comunica il Presidente della Provincia di Potenza Nicola Valluzzi.

“L’Istituto d’Istruzione Superiore “EINSTEIN” spostato dal Principe di Piemonte in Via R. Danzi (Rione Malvaccaro) – prosegue Valluzzi – sarà collegato con più servizi appositamente dedicati e istituti dal COTRAB in coincidenza con tutti i bus provenienti dai comuni della Provincia, da Via della Cittadinanza attiva dalle ore 7.50 e di ritorno a conclusione delle lezioni da Via Danzi dalle 13.10, secondo il seguente itinerario: in andata, Via della Cittadinanza Attiva, Via Adriatico, Via Parigi, Via Londra, Via Ancona, Via Danzi, mentre al ritorno seguiranno il percorso inverso transitando direttamente da Via Anzio senza imboccare Via della Cittadinanza Attiva”.

“Gli studenti, di Pignola, Laurenzana e Pietragalla, che utilizzano i mezzi delle Ferrovie Appulo Lucane (F.A.L.), saranno trasportati direttamente presso il Plesso scolastico di Via Danzi.

Infine, per la città di Avigliano, le F.A.L. in considerazione del consistente numero di studenti frequentanti l’Istituto “A. EINSTEIN” integreranno, sperimentalmente, i servizi sin qui garantiti con uno specifico collegamento Bus Avigliano/Potenza, con partenza alle ore 7.05 da via Porta Potenza ed alle ore 7.15 dal piazzale della stazione FAL, che condurrà gli studenti direttamente a Malvaccaro.

Il ritorno sarà assicurato da corse in partenza da via Danzi al termine dell’orario scolastico.

Negli ultimi 8 mesi – dichiara Valluzzi – è stata programmata ed eseguita con encomiabile impegno, perizia e responsabilità da parte dell’Ufficio Edilizia Scolastica e Patrimonio della Provincia di Potenza, la più imponente riorganizzazione logistica degli Istituti secondari mai operata nel capoluogo di regione, che ha coinvolto 8 scuole, favorendo il rilascio e la conseguente eliminazione dei costi sostenuti dall’Ente per tutti gli edifici ancora in fitto.

In tal modo sono stati ottimizzati e valorizzati, nel pieno rispetto delle previsioni di legge, tutti gli spazi disponibili negli edifici scolastici di proprietà pubblica.

Un sentito ringraziamento per il lavoro e la collaborazione offerta in questi mesi va ai dirigenti scolastici, alla Direzione Regionale, ai docenti, al personale ATA ed a quello amministrativo coinvolto, agli studenti ed alle loro famiglie.

A tutti – conclude il Presidente della Provincia – la richiesta di un ulteriore sforzo in questi primi delicati giorni della nuova organizzazione logistica e l’augurio di un proficuo e sereno anno scolastico”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Trasporto extraurbano e nuove scuole a Potenza Trasporto extraurbano e nuove scuole a Potenza ultima modifica: 2015-09-12T01:41:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento