Villa Smeraldi e il Museo della civiltà contadina partecipano a Wiki Loves Monuments 2015

Valorizzare i patrimoni artistico – culturali locali che appartengono all’umanità attraverso internet. E’ questo l’obiettivo del concorso fotografico internazionale Wiki Loves Monuments promosso per il quarto anno consecutivo da Wikipedia che coinvolge oltre 40 Paesi dai cinque continenti.

Tra i 662 monumenti e siti d’arte partecipanti nella nostra Regione tra Piacenza e Rimini, inclusi i siti Unesco regionali, c’è anche Villa Smeraldi, sede del Museo della civiltà contadina di San Marino di Bentivoglio, che ha dato la propria adesione venendo così inclusa fra gli edifici fotografabili.

Fino a fine mese chiunque potrà partecipare al concorso semplicemente ‘postando’, ossia pubblicando in rete sul sito del concorso la foto di uno dei luoghi in gara. Non è necessario che si tratti di una foto scattata di recente: si potrà anche inviare uno scatto del passato. L’importante è che il soggetto sia fra quelli nell’elenco. Una giuria di qualità istituita da Wikipedia Italia giudicherà poi le fotografie più belle e assegnerà riconoscimenti agli autori delle foto.

Per quanto riguarda l’Emilia-Romagna, quest’anno si è registrato un incremento di partecipazione da parte degli enti pubblici con l’adesione oltre alla Città metropolitana di Bologna di ben 96 istituzioni regionali tra 60 Comuni, 3 Province, 5 Fondazioni, 14 fra parrocchie e Diocesi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Villa Smeraldi e il Museo della civiltà contadina partecipano a Wiki Loves Monuments 2015 Villa Smeraldi e il Museo della civiltà contadina partecipano a Wiki Loves Monuments 2015 ultima modifica: 2015-09-07T00:51:42+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento