Verona, iniziative per il centenario della Grande Guerra

Sono state presentate, in sala Arazzi, le iniziative promosse dall’Associazione nazionale Alpini – Gruppi Avesa, Parona, Valdonega e Verona Centro, in collaborazione con il Comune di Verona e con Assoarma Verona, per il centenario della Grande Guerra e a ricordo del primo ufficiale italiano caduto nel conflitto, il tenente Benedetto Zampieri, originario di Avesa.

Presenti l’assessore al Tempo libero Alberto Bozza, il consigliere incaricato alla Cultura Antonia Pavesi, il presidente di Assoarma Edgardo Pisani e i rappresentanti dei gruppi Alpini che promuovono l’iniziativa, alla cui realizzazione collaborano anche Tiro a segno Verona, Agsm e Amia.

Il programma degli eventi, che prenderà il via oggi, sabato 5 settembre, culminerà in piazza Vittorio Veneto con lo spettacolo “Echi di trincea”, sabato 19 settembre, e con una sfilata delle associazioni d’arma, domenica 20 settembre.

“L’iniziativa, che ricorda quei tragici avvenimenti e tutti coloro che hanno dato la vita per il nostro Paese nel primo conflitto mondiale – spiega Bozza – è nata sulla spinta della grande partecipazione popolare riscossa da un precedente e analogo evento promosso sempre in piazza Vittorio Veneto in occasione dei 150 anni dell’unità d’Italia. Un’occasione per stare insieme e rivivere, attraverso le testimonianze e scritti dal fronte, i sentimenti e le vicende vissute dai nostri concittadini”.

“Anche grazie a questi eventi – spiega il consigliere Pavesi –per tutto il mese di settembre proseguiranno le commemorazioni del centenario della Grande Guerra, che andranno avanti fino al 2018, anniversario della fine del primo conflitto mondiale. Un modo per ricordare tutti i Caduti e sensibilizzare le generazioni più giovani sull’importanza della pace”.

Il programma delle iniziative prevede oggi, alle 18, al Tiro a segno di via Magellano 15/a, una cerimonia con alzabandiera e deposizione di corona alla targa dedicata ai caduti della Prima Guerra mondiale; domenica 6 settembre, alle 10, nella chiesa di Avesa celebrazione della Santa Messa cui seguirà, alle 11, l’alzabandiera con deposizione di corona al monumento dei Caduti in Piazza e il ricordo del tenente Benedetto Zampieri; l’iniziativa si concluderà con un aperitivo alla baita del gruppo Alpini di Avesa. Sabato 12 settembre, nella baita del gruppo Alpini di Parona, in via Milani 13, alzabandiera e deposizione di una corona alle 18, Santa Messa alle 18.30 e, a seguire, tradizionale festa del quartiere.

Sabato 19 settembre, alle 20.45, sul sagrato della chiesa di San Pietro apostolo, in piazza Vittorio Veneto, si terrà lo spettacolo di musiche e letture sulla Grande Guerra “Echi di trincea”, a cura della fanfara della sezione ANA di Verona “Edoardo e Oreste Tognetti”. Domenica 20 settembre, alle ore 10.30 da piazzale Cadorna, partirà la sfilata delle associazioni d’arma, con la partecipazione del gruppo bandistico di Caldiero. Il corteo proseguirà lungo via IV Novembre per arrivare in piazza Vittorio Veneto dove si terranno la cerimonia dell’alzabandiera, i saluti istituzionali e lettura di alcune lettere dal fronte con riflessioni da parte degli studenti dell’Istituto comprensivo Valdonega. Chiuderà la manifestazione un momento conviviale nel cortile della Parrocchia di San Pietro Apostolo a cura del Gruppo Alpini di Isola della Scala.

9 su 10 da parte di 34 recensori Verona, iniziative per il centenario della Grande Guerra Verona, iniziative per il centenario della Grande Guerra ultima modifica: 2015-09-05T00:56:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento