Amichevole Crotone – Rende, Squali con la mente al Cagliari rifilano quattro gol ai biancorossi rendesi

ezio scida Buona sgambatura per i rossoblù di mister Juric nell’attesa della prima di campionato in quel di Cagliari contro una pretendente alla promozione.

Per il tecnico rossoblù la sua squadra continua a fare passi in avanti a proposito della forma tecnico/atletica, ma alcune cosa da migliorare nei tre reparti. Qualche errore di troppo in difesa ha messo in condizione gli avversari di presentarsi nelle vicinanze di Festa che ha saputo come evitare la capitolazione. Centrocampo con qualche battuta a vuoto nei contrasti, prima linea indecisa in alcune azioni offensive. La punta Tounkara spesso è stata disattenta nel dialogare con i compagni di reparto. A “complicare” le cose in casa rossoblù il tema della partita. Essendo un’amichevole tra squadre divisi da due categorie la differenza con il passare dei minuti si è notata e questo ha consentito un minore impegno da parte dei padroni di casa. Tant’è che mister Juric nella ripresa ha effettuato molti cambi con giocatori di seconde linee per meglio rendersi conto del valore tecnico di tutti i suoi. Per Zampano è stata una buona amichevole che darà ottimi indicazioni per il lavoro da svolgere nelle due prossime settimane prima di affrontare la stagione. Bene nel complesso il giudizio sul Rende che ha evidenziato un buon complesso anche se a corto di preparazione. Per il tecnico degli ospiti, Trocini, la sua squadra ha giocato una buona partita pur con un arbitro puntiglioso. Il nostro obiettivo in campionato è ben figurare avendo in organico gran parte dei giocatori della passata stagione.

I quattro gol, due per tempo, realizzati da Zampano (18°) in seguito ad un’azione manovrata iniziata da Paro, da De Giorgio (35°) dagli undici metri, ancora su calcio di rigore (61°) calciato da Tounkara, chiude la quaterna al minuto 73° Voltan.

Crotone     4

Rende        0

Marcatori: 18° Zampano, 31° De Giorgio ( R ), 61° Tounkara ( R ),

73° Voltan

Crotone (3-4-3) : Festa, Yao (Cremonesi), Claiton (Balasa), Ferrari (Nicoletti), Zampano (Esposito), Salzano (Leto), Paro (Barberis), Martella (Modesto), De Giorgio (Tripicchio), Tounkara (Voltan), Stoian (Firenze). All. Juric

Rende (4-4-2): De Brasi, Bruno, Ruffo, Benincasa, Musca, Ginobili, Gigliotti, Fiore (Marchio), Mosciaro, Zangaro, Azzinnaro (Feraco). All. Trocini

Arbitro: Longo

Angoli: 6 a 2 per il Rende

Recupero 1 e 5 minuti

Lascia un commento