Da Total contributi per ristrutturare immobili

Per la realizzazione del Progetto Tempa Rossa, Total E&P Italia lancia due diverse iniziative volte a contribuire allo sviluppo dei territori in cui opera, coinvolgendo le comunità locali. A darne notizia l’ufficio stampa della Total E&P Italia.

Il primo – si legge nel comunicato – è un progetto formativo, affidato ad Assoil School, offre gratuitamente a 50 giovani disoccupati e inoccupati tra i 18 e 35 anni residenti nei Comuni di Gorgoglione, Guardia Perticara e Corleto Perticara, la possibilità di diventare saldatori specializzati, una professionalità importante per il settore Oil & Gas e più in generale per tutto il settore delle costruzioni e delle manutenzioni di impianti industriali. Il progetto prevede 520 ore complessive di formazione articolate in una parte teorica, una parte in laboratorio di saldatura ed un tirocinio curriculare in aziende del settore.

Il secondo invece è un sostegno sotto forma di contributo economico a fondo perduto aiuterà i proprietari a ristrutturare e riqualificare i propri appartamenti ad uso residenziale nel territorio dei 13 Comuni della concessione petrolifera “Gorgoglione” così da poterli concedere in locazione al personale che verrà impiegato nelle attività di cantiere per la realizzazione del progetto Tempa Rossa, a canoni e condizioni prestabiliti. Il contributo sarà a fondo perduto e nella selezione delle domande di partecipazione sarà data priorità agli immobili più vicini al sito del Progetto Tempa Rossa, agli interventi che più di altri garantiranno il rispetto dei tempi del bando, ai lavori che prevedono il coinvolgimento di imprese e maestranze locali.

Per maggiori – conclude la nota di Total – informazioni collegarsi al sito it.total.com dove è possibile consultare i bandi completi, verificare la tempistica e scaricare i fac simile dei diversi modelli.

9 su 10 da parte di 34 recensori Da Total contributi per ristrutturare immobili Da Total contributi per ristrutturare immobili ultima modifica: 2015-08-29T01:24:59+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento