Vicenza, Giardino Salvi domenica 30 agosto va in scena La bimba senza nome

“Il giardino di Alice”, rassegna di storie meravigliose e letture animate per bambini, ritorna con un nuovo appuntamento domenica 30 agosto. Al Giardino Salvi, alle 18, Ensemble Vicenza Teatro propone “La bimba senza nome”, con Stefania Pimazzoni e Irma Sinico.

La storia di una bambina che cade in mare, viene salvata da un branco di pesci e si ritrova su un’isola sconosciuta. Non parla, è straniera, si scontra con l’ostilità degli abitanti. Solo grazie all’amicizia del principe e alla generosità di Bimba, la protagonista di questa fiaba verrà accolta nell’isola e incontrerà i Guardiani della Terra. Una storia sull’amicizia, la generosità, la tolleranza e il diritto all’esistenza, per ricordarci, come recita l’articolo 3 della Carta dei diritti dei bambini, che “il bambino ha diritto fin dalla nascita ad un nome e ad una cittadinanza”. Tutte le domeniche fino al 20 settembre le maggiori compagnie teatrali vicentine (oltre ad Ensemble Vicenza Teatro: Glossa Teatro, La Piccionaia e Theama Teatro) proporranno al pubblico storie e letture animate, inserite nel cartellone “L’estate a Vicenza. Palcoscenico urbano”, promosso dal Comune di Vicenza in collaborazione con il Consorzio Vicenzaè. E’ consigliata la partecipazione a bambini a partire dai 4 anni d’età Biglietto d’ingresso: 3 euro, acquistabile direttamente sul luogo il giorno dello spettacolo a partire dalle 17. Per informazioni: info@ensemblevicenza.com.

Lascia un commento