Potenza, rinnovata la convenzione con il Cestrim

E’ stata rinnovata la Convenzione fra la Provincia di Potenza e l’Associazione Ce.St.Ri.M. (Centro Studi e Ricerche sulle Realtà Meridionali) per la prosecuzione, nell’anno in corso, delle attività dei Centri di Ascolto Antiusura svolte sul territorio provinciale. La collaborazione fra l’Ente e il Ce.St.Ri.M., avviata già dall’anno 2000, finalizzata sia a contrastare il fenomeno dell’usura che a rafforzare una cultura antidebito e di condivisa legalità, tende a garantire, attraverso operatori qualificati, assistenza e sostegno di tipo legale, economico, fiscale e psicologico alle vittime del fenomeno e a chiunque ne sia potenzialmente esposto. “In un momento in cui la crisi economica determina un grave stato di sofferenza nelle famiglie lucane”, ha sottolineato il Presidente della Provincia Nicola Valluzzi all’atto della sottoscrizione con il Presidente del Ce.St.Ri.M. Don Marcello Cozzi, “non vogliamo far mancare il sostegno dell’Ente all’attività dei Centri di Ascolto rimarcando il ruolo di contrasto al criminoso fenomeno che le Istituzioni possono svolgere”.

Lascia un commento