L’Isis nel Califfato di Sirte ha giustiziato 4 persone

Gli uomini del sedicente califfo al Baghdadi, che, dopo giorni di intensi scontri contro i miliziani salafiti e la tribù al Ferjani,controllano la città natale di Gheddafi, hanno giustiziato 4 persone. Tra queste una presunta spia della formazione rivale Alba Libica, che presidia Tripoli. L’uomo compare in un video con la tuta arancione, colpito a morte e legato a una croce. Il 15 agosto l’Isis ha decapitato e poi crocefisso 12 combattenti salafiti.

Lascia un commento