Kunduz, ucciso Ghulam Hazrat comandante noto con il nome di battaglia di Abu Hazifa

Ucciso un esponente del movimento terrorista di origine pachistana Jundullah. L’uomo è rimasto vittima di un raid aereo nella provincia settentrionale afghana di Kunduz, in cui sono morti anche il suo braccio destro e due altri comandanti.

La Direzione nazionale della sicurezza (Nds, servizi di intelligence) ha indicato che si tratta di Ghulam Hazrat, comandante meglio conosciuto con il nome di battaglia di Abu Hazifa, che aveva stretti legami con il Movimento islamico dell’Uzbekistan (Uim) e con Al Qaida.

Lascia un commento