Lucca Murabilia – Murainfiore

Giunta alla sua quindicesima edizione Murabilia, la manifestazione che, partita dalle antiche mura e dall’orto botanico di Lucca come iniziativa di conoscenza e valorizzazione botanica delle piante, è diventata un appuntamento nazionale irrinunciabile per quanti praticano il giardinaggio, anche questa volta regala al suo pubblico affezionato (oltre 20.000 visitatori nelle ultime edizioni) motivi di interesse, curiosità, buoni incontri, tutte le novità del settore e più di 200 stand di espositori specializzati, non solo italiani.

Tra gli ospiti internazionali, quest’anno c’è molta attesa per l’inglese Jim Gardiner, direttore per 22 anni dei prestigiosi giardini di Wisley, poi curatore capo di tutti i giardini della Royal Horticultural Society nel Regno Unito e ora vice presidente esecutivo della RHS. Gardiner, che è un giardiniere dai molteplici interessi, è noto a livello mondiale come finissimo conoscitore del genere Magnolia e sul tema ha scritto più di un libro.

A Murabilia 2015 sarà in giuria, presenterà le sue opere e – novità di quest’anno che riguarda gli ospiti internazionali – il sabato incontrerà liberamente chiunque voglia aprire un dialogo tra giardinieri o chiedere consigli e delucidazioni. Murabilia, insomma, promuove lo scambio di esperienze e prosegue nella sua politica di apertura alle eccellenze del giardinaggio europeo, con l’intento di far perdere all’Italia la nomea di periferia dell’impero dell’arte sublime dei giardini e delle piante ornamentali.

Anche questa edizione di Murabilia 2015 prosegue il tema inaugurato lo scorso anno “Piante cibo del mondo” per continuare ad esplorare e conoscere il tesoro delle piante alimentari riservando molta attenzione alle mostre pomologiche e alle esposizioni di piante d’interesse alimentare, con il contributo di istituzioni, esperti e vivaisti specializzati.

È prevista anche l’incursione di professionisti dei giardini a cui di norma non viene richiesta la competenza su temi agronomici e gastronomici ma che, per onorare il tema dell’anno, daranno prova di versatilità e originalità. Per esempio, la paesaggista romana Monica Sgandurra sarà a Murabilia il pomeriggio di sabato 5 settembre per presentare il suo libro fresco di stampa “Cakegarden. Esplorazioni tra dolci e giardini” che incuriosisce per la golosa liaison dangereuse tra l’arte dei giardini e quella del cake design, in cui la Sgandurra si cimenta con sapienza, una sorta di sintesi colta e un po’ ironica del nostro tempo.

Sulla stessa linea, i corsi di intaglio degli ortaggi (carving fruits) per trasformarli in… fiori. Tenuti da due maestre socie dell’A.di.pa, si svolgeranno tutti e tre i giorni di Murabilia e, solo il sabato, ci sarà anche la lezione su come realizzare affascinanti composizioni e centrotavola sempre con l’uso di ortaggi, piante “povere e di bell’aspetto”.

Le donne dell’Associazione nazionale Donne e riso esibiranno con orgoglio il prodotto del loro lavoro di ogni giorno (sono tutte coltivatrici) per valorizzare la qualità e le varietà del riso italiano e per mostrare in quanti modi il terzo cereale più coltivato al mondo è presente sul mercato e negli alimenti.

Presente anche a questa edizione il Crûg Farm Plants, il vivaio del nord del Galles famoso per l’introduzione e coltivazione di più di 15mila specie, varietà e rarità botaniche scoperte o raccolte in giro per il mondo dal 1991, con circa 60 spedizioni d’esplorazione dall’est asiatico fino all’America ma anche i Giordania e nelle Azzorre.

Murabilia non manca di celebrare “le dee della bellezza del regno vegetale” con la mostra «Un mondo di orchidee» che vede esposte le piante provenienti dalle collezioni dell’Associazione Triveneta Amatori Orchidee, dell’Associazione Laziale Orchidee e dell’Associazione Meridionale Amatori Orchidee e dei vivaisti presenti a Murabilia 2015 (Luigi Callini, Detlef Frenzel, Giulio Farinelli).

La mostra sarà ospitata nelle serre nuove dell’Orto Botanico di Lucca e vedrà come sempre la collaborazione dell’Associazione Italiana di Orchidologia che nella giornata di sabato 5 settembre terrà i giudizi e le valutazioni premiando eventuali piante meritevoli. I visitatori potranno ammirare specie botaniche naturali, ibridi naturali o quelli artificiali, ottenuti dall’uomo incroci e lunghe selezioni; potranno chiedere informazioni sugli habitat e sulle regole di coltivazione o portare le proprie piante problematiche al «Pronto Soccorso Orchidea» dove ottenere consigli cure e ‘prognosi’.

La mostra vedrà esposte anche piante provenienti dalle collezioni delle tropicali del giardino scientifico lucchese allestite in uno scenario affascinante grazie alla collaborazione con i vivai Mati Piante di Pistoia.

Sul tema delle piante cibo del mondo verrà inoltre allestita una mostra filatelica che racconta eloquentemente l’interesse delle diverse nazioni per i francobolli che riguardano frutta, cereali, legumi, ortaggi, piante spontanee commestibili. Dall’Austria alle Isole Falkland, dal Vietnam alla Svizzera, dalla Russia agli Stati Uniti, quasi tutti i Paesi del mondo hanno chiesto agli incisori di francobolli di interpretare il tema, talvolta con risultati di qualità sorprendente. In occasione di Murabilia e di questa mostra che si svolgerà all’orto botanico, la mattina di domenica 6 settembre gli appassionati di filatelia potranno partecipare ad uno scambio di francobolli o acquistarli presso professionisti filatelici convenuti a Lucca per l’occasione.

Da segnalare infine che, venerdì 4 settembre nel tardo pomeriggio, il senatore Gianluca Susta, estensore del disegno di legge n. 1896 “Misure di agevolazione fiscale per interventi di «sistemazione a verde» di aree scoperte di pertinenza delle unità immobiliari di proprietà privata” incontrerà i visitatori e agli operatori del verde in un dibattito a più voci. Murabilia ha voluto segnalare questa nuova attenzione delle istituzioni per il mondo dei giardini e per il ruolo ambientale e estetico che svolgono e offrire il proprio contributo perché il disegno di legge vada a buon fine.

Murabilia 2015, l’evento verde del primo fine settimana di settembre che segna con il suo prestigio la ripresa autunnale della carovana del giardinaggio nazionale dopo la pausa estiva, oltre a inaugurare le fitte manifestazioni culturali del famoso settembre lucchese.

Informazioni
Murabilia – Murainfiore
la mostra mercato del giardinaggio di qualità dal 4 a 6 settembre
Mura Urbane di Lucca: baluardo San Regolo, cortina fra i baluardi (San Regolo e La Libertà), baluardo La Libertà, sortita Cairoli e Orto Botanico

Orari della mostra:
venerdì dalle ore 12.00 alle ore 19.30
sabato e domenica dalle ore 9.30 alle ore 19.30
la vendita dei biglietti termina alle ore 18.30 di ciascun giorno

Prezzo dei biglietti
– Intero € 7,00
– Ridotto € 3,00 (over 65, minori tra gli 8 e i 14 anni, diversamente abili e accompagnatori)
– Gratuito per i minori di 8 anni
– Abbonamento per due giorni € 11,00
– Abbonamento per tre giorni € 15,00
– Acquisto cumulativo 20 ingressi € 140,00 più due biglietti omaggio.

info – Segreteria di Murabilia presso Opera delle Mura di Lucca:
tel. +39 0583 950596 – +39 366 1210955
dal lunedì al venerdì ore 9.30-12.30

9 su 10 da parte di 34 recensori Lucca Murabilia – Murainfiore Lucca Murabilia – Murainfiore ultima modifica: 2015-08-22T01:28:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento