Policoro, campagna diabete tappa della nuotatrice Monica Priore

“Il diabete, ma anche altre sventure della vita, si possono sconfiggere con la volontà, a forza di bracciate in acqua, facendo sport e con stili di vita che mettono insieme natura, tenacia e dieta mediterranea: una conferma a tutto questo è venuta da Policoro, grazie ad una esibizione in mare dal Circolo Velico Lucano al Porto di Marinagri, che ha visto come protagonista Monica Priore”. E’ quanto scritto in una nota della Camera di Commercio di Matera. “La giovane nuotatrice brindisina, atleta diabetica di tipo I – si legge nella nota – ha fatto tappa in Basilicata per il progetto “Volando sulle onde della vita’’, invitando i giovani e in particolare i diabetici a impegnarsi praticando sport e segnalando le loro condizioni, perché i problemi possano essere affrontati e attivati risposte efficaci in termini di servizi”. Messaggio, questo, lanciato “con l’auspicio che nel 2016 altri si uniscano alle sue bracciate in mare lungo il litorale metapontino”. “Pieno sostegno al progetto di Monica”, che ha scritto un libro sulla sua esperienza, è venuto dal presidente di Assonautica Basilicata, Angelo Tortorelli, dal sindaco di Policoro, Rocco Luigi Leone, del capo del Corpo sanitario dell’ispettorato di Sanità della Marina Militare italiana, ammiraglio Enrico Mascia, dal capitano della capitaneria di porto di Taranto, capitano di vascello Giuseppe Famà e del presidente Fand Basilicata, Associazione diabetici, Antonio Papaleo. “Un rapporto – ha ricordato il presidente di Assonautica Basilicata, Angelo Tortorelli – destinato a continuare per la simpatia e per l’amore per la vita che Monica mette in un progetto che induce speranza e voglia di lottare per progetti positivi”. Parole corrisposte che consolideranno ulteriormente il rapporto di Monica con Policoro e con la Basilicata. Il vicepresidente Carmelo Gagliardi e Marco Pagano, della Lega navale italiana sezione Matera-Castellaneta hanno donato a Monica Priore una targa di Assonautica, mentre il presiedente regionale di Fand Basilicata Antonio Papaleo ha consegnato una medaglia. Il progetto, patrocinato da Coni, Federazione Italiana Nuoto (Fin), Assonautica Italiana e sostenuto dalla Croce Rossa e Guardia Costiera, consiste in un “tour” realizzato con un camper che sta attraversando tutte le regioni Italiane; Monica esegue, in ogni regione, una traversata in mare o in lago.

Lascia un commento