Matera si muove sui fondi Fesr Basilicata 2014-20

“Con l’approvazione da parte della Commissione europea del Programma Operativo Fesr Basilicata 2014-2020, la Regione ha la possibilità di investire 826 milioni di euro: un’occasione importante in vista dell’appuntamento di Matera 2019 su cui l’intera Regione deve investire strategicamente, individuando e concentrando gli investimenti ed evitando l’antico costume di distribuzione a pioggia e di polverizzazione delle risorse”.

E’ quanto sostiene in un comunicato il coordinamento cittadino di “Matera Si Muove”, nell’evidenziate che “il programma che la Basilicata ha presentato all’Europa prevede una serie di investimenti in settori chiave tra i quali la mobilità urbana, la mobilità sostenibile nelle aree urbane ed i progetti di valorizzazione culturale ed ambientale di alcuni siti ritenuti strategici in termini di attrattività turistica. Tra i progetti approvati da Bruxelles e proposti dalla Regione – spiega Matera si muove – vi sono, in particolare, anche quelli per migliorare i sistemi di trasporto e le infrastrutture di rete. E’ un momento importante di programmazione e di investimenti che debbono essere prioritariamente concentrati sul ruolo trainante per l’intera regione di Matera Capitale europea della Cultura, che rischia di essere un’occasione mancata, se non si progettano e cantierizzano per tempo le opere infrastrutturali e un grande ed unico progetto integrato turistico che ruoti attorno a Matera. Ora – si legge nella nota – è giunto il tempo dell’azione, delle risposte concrete e non già degli annunci e delle passerelle. Troppo tempo si è perso. Siamo in grosso ritardo, se pensiamo al tempo che occorre per realizzare quelle grandi opere necessarie e che sono da individuare, progettare, realizzare e finanziare, accedendo a questa importante massa di danaro europeo, ma che può e deve svolgere la funzione di volano e moltiplicatore e di attrarre co-investimenti privati locali, nonché investimenti esterni”.

Matera Si Muove “alla ripresa autunnale promuoverà un convegno di confronto tra amministratori, impresa ed investitori locali e non, al fine di sollecitare tutti ad un dibattito arioso e costruttivo per cogliere un opportunità irripetibile, e che sia soprattutto foriero di un modo nuovo di utilizzare le risorse europee, troppe volte disperse per assecondare politiche micro-territoriali del consenso o peggio ancora, per affermare il ruolo di un modello anacronistico di “Regione Capoluogo”, perdendo opportunità ed occasioni che la storia non ci riconsegnerà più ove mai dovessimo fallire l’obiettivo di Matera2019 che è la prospettiva ed il futuro di un intera regione”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Matera si muove sui fondi Fesr Basilicata 2014-20 Matera si muove sui fondi Fesr Basilicata 2014-20 ultima modifica: 2015-08-19T01:12:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento