Lodi, si ribalta carro attrezzi in A1 morto quattordicenne figlio del titolare della rimessa

Due persone sono rimaste gravemente ferite nell’incidente che si è verificato sulla A1 Milano-Napoli, nel tratto compreso tra Lodi e Casalpusterlengo, in direzione di Bologna, all’altezza del km 23.

Il ragazzo e i due adulti di 31 e 49 anni, viaggiavano a bordo di un carro attrezzi. Il mezzo è fuoriuscito di strada e si è ribaltato. Il ragazzo, figlio del titolare della rimessa intervenuta con il carro attrezzi, era sulla torretta del mezzo ed è rimasto schiacciato.

Sul posto sono intervenuti gli operatori del II Tronco di Milano di Autostrade per l’Italia, i vigili del fuoco di Lodi e le pattuglie della polizia stradale di Guardamiglio. Sono intervenute anche due ambulanze della Croce rossa e due automediche da Lodi.

Lascia un commento