Livorno, Frecce Tricolori alla Terrazza Mascagni

Frecce TricoloriE’ prevista una grande affluenza di pubblico per oggi alla Terrazza Mascagni, dove, dalle 17 alle 19, si esibiranno le Frecce Tricolori, che distenderanno nel cielo di Livorno il tricolore più lungo e suggestivo d’Italia.

Lo spettacolo “Livorno Airshow 2015” è organizzato dall’Aero Club di Pisa su mandato dell’Aero Club d’Italia (Ente pubblico), con il patrocinio del Comune di Livorno.

La realizzazione della manifestazione è stata possibile grazie a sponsor (Fastweb e Unipol), e l’organizzazione grazie anche alla sinergia tra le principali istituzioni pubbliche e le molte associazioni di volontariato livornesi in primo piano per coordinare le varie attività inerenti l’airshow.

La Protezione Civile del Comune ha realizzato un Piano di Emergenza che vede coinvolti:

Polizia Municipale,118, Volontariato(Anpas,Misericordie,CRI), Guardia di Finanza, Carabinieri, Protezione Civile Prefettura, Aeronautica militare, Vigili del Fuoco, Capitaneria di Porto, Polizia di Stato.

Le caratteristiche dei velivoli ed il programma della manifestazione sono sui siti: aeroclubdipisa.it, airholic.it.

Lo spettacolo è gratuito.

Vi sarà un’area dedicata per le persone diversamente abili.

Domenica 9 Agosto  in concomitanza con l’evento , le corse della linea 1 dei bus CTT Nord saranno intensificate. Sulla tratta Stazione Centrale – Barriera Margherita, saranno programmate corse ogni 5 minuti per senso di marcia.

Per l’occasione sono previste delle significative modifiche al traffico e alla sosta, che riguardano in particolare la parziale chiusura del viale Italia sia l’8 che il 9 agosto.

L’ordinanza di traffico prevede:

Con efficacia il giorno 9 agosto 2015

–      dalle ore 15.30 fino al termine della manifestazione,

–      l’istituzione del divieto di transito veicolare in viale Italia nel tratto compreso tra via della Bassata e viale Nazario Sauro. Tale divieto è da intendersi eccetto la corsia direzione sud-nord compresa tra via Carlo Meyer e via dei Funaioli;

–      l’istituzione del divieto di transito veicolare in piazza Luigi Orlando limitatamente al tratto di corsia direzione nord-sud compreso tra piazza Mazzini e via della Bassata.

–      dalle ore 8.00 fino al termine della manifestazione

–      l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in viale Italia nel tratto compreso tra via dei Funaioli e piazza Giuseppe Emanuele Modigliani ambo i lati.

–      il tratto di viale Italia compreso tra piazza Giuseppe Emanuele Modigliani ed il civico 193 è riservato su entrambi i lati ai veicoli a servizio dei disabili muniti dell’autorizzazione ex art. 381 del Regolamento di Esecuzione del Codice della Strada.

dalle ore 00.00 fino al termine della manifestazione, l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata e di transito veicolare nell’area centrale di piazza Giuseppe Emanuele Modigliani.

Per l’occasione, la Capitaneria di Porto di Livorno ha emanato un’ordinanza (n.128/2015), al fine di garantire la sicurezza della navigazione e di salvaguardia della pubblica incolumità in mare, disciplinando le attività marittime in zona.

Il provvedimento individua due distinte aree, meglio rappresentate graficamente:

–       l’area 1, nella quale, dalle 16 dell’8 e del 9 agosto, sino al termine della manifestazione, sarà vigente il divieto di navigazione, ormeggio e sosta con qualunque unità, sia da diporto, sia ad uso professionale e saranno altresì interdette la balneazione e le attività subacquee e di pesca;

–       l’area 2 nella quale, dalle 16.30 dei suddetti giorni, sino al termine della manifestazione, non saranno consentite la navigazione, la sosta e l’ormeggio con unità sia da diporto sia ad uso professionale.

Il 9 agosto dalle 16 al termine della manifestazione non sarà possibile entrare o uscire dal porto, con qualsiasi unità navale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Livorno, Frecce Tricolori alla Terrazza Mascagni Livorno, Frecce Tricolori alla Terrazza Mascagni ultima modifica: 2015-08-08T01:22:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento