Bologna, contributi per il sostegno e la qualificazione dei servizi educativi 0-3 anni

La Città Metropolitana ha pubblicato le circolari per l’accesso ai contributi per i servizi educativi 0/3 anni, l’anno finanziario di riferimento è il 2015.

Per presentare le domande per l’ammissione ai contributi c’è tempo fino alle ore 12 di venerdì 11 settembre.

Destinatari dei contributi sono soggetti pubblici (Comuni e Unioni di Comuni) e gestori privati che gestiscono servizi 0-3 con posti in convenzione/concessione con i Comuni, (ovvero non possono accedere ai contributi tutti i gestori privati).
Le azioni destinate a essere finanziate sono:

utilizzo di figure di coordinamento pedagogico sovra-comunale o zonale di servizi aggregati;
omogenizzazione gestionale sovra-comunale e/o per incontri di coordinamento pedagogico a livello zonale/distrettuale.
contributo a sostegno delle spese di gestione per nidi d’infanzia, sezioni di nido aggregate a scuole dell’infanzia (sezioni primavera), servizi integrativi (spazi bambino e centri bambino e genitori), servizi domiciliari (piccolo gruppo educativo e educatrice domiciliare), servizi sperimentali funzionanti nell’anno educativo 2013/14.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bologna, contributi per il sostegno e la qualificazione dei servizi educativi 0-3 anni Bologna, contributi per il sostegno e la qualificazione dei servizi educativi 0-3 anni ultima modifica: 2015-08-07T00:41:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento