Roma, alla Magliana nuova sede del polo di Protezione Civile

Nasce il “Polo di Protezione Civile del Municipio XI di Roma Capitale”. Fanno parte del Polo la S.O.S. ROMA SOCCORSO Protezione Civile & Sanità, l’Associazione di Protezione Civile Arvalia, l’Associazione di Cultura e Volontariato Org. Nuova Acropoli Italia Onlus, con le quali il Municipio ha stipulato convenzioni di riconoscimento e di operatività nel settore della Protezione Civile.

Il Polo, la cui sede si trova nella ex scuola Quartararo, alla Magliana, è stato istituito per garantire un’azione di supporto al Municipio, una previsione ed una più efficace gestione di possibili calamità, assicurando in particolare un maggior coordinamento dell’attività. Il territorio municipale infatti, per sua natura, è esposto a numerosi eventi calamitosi naturali e a rischi derivanti dalle attività umane, che rendono molto importante la capacità di intervenire tempestivamente e in maniera sinergica.

“Con l’inaugurazione inizia una nuova stagione per la difesa del nostro territorio e per gli interventi di Protezione Civile. Il nuovo Polo, infatti, riuscirà a rendere costante l’attività di monitoraggio ed immediato l’intervento in caso di calamità naturali, attraverso la presenza di oltre 100 volontari appartenenti alle associazioni coinvolte, tutte iscritte all’Albo regionale di Protezione Civile”, dichiara il Presidente del Municipio, Maurizio Veloccia. Il coordinamento assicurerà la sua presenza anche nel corso di eventi gestiti o patrocinati sul territorio.

Nuova vita anche per la ex scuola Quartararo, dismessa lo scorso anno e in attesa di essere riconvertita in una struttura a disposizione dell’intera comunità. Entro l’anno vi saranno trasferiti tutti i Servizi sociali, scolastici e culturali del Municipio e saranno avviati i primi interventi di recupero della struttura. Questo permetterà di razionalizzare le sedi, centralizzare gli uffici e dismettere fitti passivi per oltre 200.000 euro l’anno. In più nella ex scuola è prevista anche la realizzazione di un Polo culturale, punto di riferimento per la Magliana, a servizio di tutta la comunità.

Lascia un commento