Roma, tutti i servizi Atac.sosta. Arriva Smarticket.it

Dopo il debutto di Telepass Pyng, myCicero, EasyPark, ParkAppy, Wolley e Tabnet, Atac arricchisce e diversifica le possibilità di pagamento delle strisce blu e dei parcheggi di scambio tramite smartphone.

Da poco infatti è sceso in campo un nuovo operatore, Smarticket.it, che permette di pagare la sosta online.

Il servizio di pagamento Smarticket.it è fruibile dall’e-wallet di una della banche aderenti. Per scoprire quali banche supportano Smarticket.it basta collegarsi al sito www.smarticket.it.

Ecco come funziona. Nell’e-wallet della banca, il cliente deve selezionare il bottone “Soste auto Smarticket.it” e poi il bottone “Avvia nuova sosta”. Quindi, occorre inserire il codice area dove si sta parcheggiando o, in alternativa, si può utilizzare il sistema di geolocalizzazione del proprio smartphone per individuarlo con più semplicità. Successivamente bisogna inserire la targa del veicolo specificando la durata prevista per la sosta. Al termine della sosta il costo verrà addebitato direttamente sullo strumento di pagamento pre-selezionato, senza nessuno spreco.

Il vantaggio è sempre lo stesso: il servizio permette di terminare la sosta anticipatamente rispetto all’orario previsto o, in alternativa, prolungarla, permettendo quindi sempre di pagare soltanto gli effettivi minuti di sosta, senza neanche dover caricare del credito su un borsellino elettronico.

Telepass Pyng, myCicero, EasyPark, ParkAppy, Wolley, Tabnet e Smarticket.it rientrano nel grande contenitoreAtac.sosta, che festeggia il suo primo anno di servizio. A un anno dall´attivazione sono circa 18mila gli iscritti che utilizzano il servizio per pagare la sosta attraverso smartphone, sms o telefonando da un qualsiasi cellulare. In totale risultano oltre 240mila le soste effettuate e tracciate con atac.sosta, pari ad oltre 40milioni di minuti di sosta tariffati in un anno.

Lascia un commento