Venezia, Ocio che si balla! insieme in sicurezza martedì al Palaplip

Il caldo e la solitudine del Ferragosto in città si combattono con “Ocio che si balla!”. Nuovo appuntamento martedì 28 luglio, dalle 15 alle 18, con i pomeriggi danzanti al PalaPlip di Carpenedo, occasione di svago e sollievo per i cittadini di Mestre e Venezia che potranno rinfrescarsi, grazie all’aria condizionata di cui dispone la grande sala dell’ex centrale del latte di via San Donà 195.

Il pomeriggio di musica e informazioni, allietato dalle note dell’“one man band” Enzo Ferraresi, supportato dai volontari dell’associazione “AssOcio ciò”, sarà come sempre caratterizzato dagli “spot” informativi, curati dagli operatori del Progetto “Ocio, ciò!” per mettere in guardia sugli ultimi furti e truffe in atto nel territorio.

Continuano infatti le segnalazioni di cittadini che “inconsapevolmente” cambiano gestori delle varie utenze. A questo proposito gli operatori del Comune di Venezia invitano i cittadini a porre attenzione quando si presentano porta a porta persone che vogliono fornire informazioni sui servizi di telefonia o di fornitura di energia elettrica e gas. Il consiglio è di lasciarli fuori dalla porta e se interessati farsi consegnare sempre una copia dei contratti prima di firmare qualunque cosa, prendendosi tutto il tempo necessario per leggerli con attenzione facendosi consigliare da parenti o amici.

“Ocio che si balla” è promosso dall’Unità operativa Attivazione Risorse – Progetti per una Città sicura della Direzione Politiche Sociali, Partecipative e dell’Accoglienza, in collaborazione con Municipalità di Mestre Carpenedo, cooperativa Sesterzo, Associazione Arcobaleno di Carpenedo e Associazione AssOcio ciò.

“Ocio che si balla! – Insieme in sicurezza” continua la sua programmazione estiva. Prossimi appuntamenti martedì 4 e 25 agosto, sempre a ingresso libero.

9 su 10 da parte di 34 recensori Venezia, Ocio che si balla! insieme in sicurezza martedì al Palaplip Venezia, Ocio che si balla! insieme in sicurezza martedì al Palaplip ultima modifica: 2015-07-27T00:49:06+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento