Rock In Roma e Roma Capitale, insieme per dire no alla violenza sulle donne

“Arriva anche sul palco di Capannelle la campagna di Roma Capitale contro la violenza sulle donne, che potrà così coinvolgere una vastissima platea di ragazze e ragazzi appassionati di musica”, ha annunciato Alessandra Cattoi, assessora al Patrimonio, Politiche UE, Comunicazione e Pari Opportunità di Roma Capitale.

Grazie alla collaborazione degli organizzatori di “Rock in Roma” sono stati infatti posizionati all’ingresso dell’area concerti i pannelli che riproducono le opere, ispirate al tema del contrasto alla violenza, di David “Diavù” Vecchiato, Camilla Falsini, Mister Thoms e Rita Petruccioli, tutti street artist di MURo (Museo di Urban Art di Roma).

Nei prossimi mesi gli stessi pannelli della campagna “Roma dice no” saranno posizionati presso alcune stazioni della metropolitana per coinvolgere e sensibilizzare un pubblico ancora più numeroso e diversificato. “Vogliamo che il contrasto della violenza, così come la solidarietà e l’assistenza alle vittime, sia sempre in primo piano e non limitato solo a singole occasioni e ricorrenze particolari»., ha concluso Cattoi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Rock In Roma e Roma Capitale, insieme per dire no alla violenza sulle donne Rock In Roma e Roma Capitale, insieme per dire no alla violenza sulle donne ultima modifica: 2015-07-22T00:09:13+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento