Baresità. Nelle piazze, il teatro popolare di Bari, rassegna degli eventi estivi

Bari è seduta su una grande storia. Questo grande giacimento di storie ha conosciuto nel teatro popolare il suo racconto più entusiasmante.
Il Comune di Bari, dunque, intende far tornare nelle piazze e negli spazi che appartengono ai cittadini alcune tra le più belle di queste storie, affidandole al corpo e alla voce di alcuni tra i più conosciuti e amati attori della scuola barese.
L’estate barese è prima di tutto un appuntamento con la città e con tutti i cittadini in quei luoghi frequentati e vissuti durante la stagione più calda dell’anno.
Si chiama “BARESITÀ. Nelle piazze, il teatro popolare di Bari”, la rassegna estiva ideata dal Comune di Bari, Assessorato alle Culture, che si apre il 31 luglio prossimo e che si svolgerà in 9 luoghi diversi della città di Bari coinvolgendo altrettanti artisti baresi doc, che per l’occasione interpreteranno i grandi testi della tradizione popolare barese da Solfato a Maurogiovanni, da De Fano a Eugeni e Cimarrusti. Ogni attore sceglierà e racconterà i testi più amati mettendoli in scena tra la gente.
Gli artisti reciteranno singolarmente e volutamente su un palchetto improvvisato o a bordo di una Apecalessino per far crescere il senso di vicinanza alla gente.
Prima e dopo il recital, si terrà un djset della neonata Radio PoPizz (Pop-Hits), già definita la “radio dei baresi”, che intratterrà il pubblico con musiche e melodie in tema estivo.
Mentre ogni giovedì del mese di agosto, con il coordinamento artistico del noto musicista e dj Carlo Chicco, 4 dj faranno ballare turisti e cittadini assiepati sulle rotonde che disegnano il nostro litorale, da Santo Spirito a Torre a Mare.
“Presentiamo un calendario di appuntamenti che vogliamo prendere con i cittadini – ha dichiarato il sindaco Antonio Decaro -. È un po’ come dare appuntamento ai propri vicini di casa per passare una bella serata insieme in piazza. Perché in fondo questo, spesso, ci chiedono i cittadini, di riappropriarsi delle piazze e dei luoghi della città attraverso cose semplici e di assecondare il bisogno di stare insieme. E ieri sera, anche il grande successo, in termini di partecipazione, della cena bianca, lo ha dimostrato. Per questo abbiamo deciso di organizzare 9 piccole feste, in una piazza diversa per quartiere, da condividere con tutti i cittadini con cui vogliamo costruire un’unica grande comunità. Ci ritroveremo per strada, come già fanno tutte le sere i baresi, assisteremo agli spettacoli che per l’occasione i nostri attori baresi metteranno in scena basandosi sui testi della nostra tradizione popolare e ci divertiremo ascoltando buona musica.
La bellezza di Bari e dei baresi è proprio questa, viviamo in una bellissima città, che d’estate si anima: a noi basta una sedia, un sorriso e poi siamo capaci di riempire i luoghi con entusiasmo. Abbiamo voluto rendere omaggio a tutto questo, con la grande bravura di questi attori, che ringrazio sentitamente, che rappresentano la parte più bella della nostra baresità.
“La tradizione del teatro barese affonda le proprie radici nella vita quotidiana, raccontando episodi e punti di vista dei baresi che vivono, amano, lavorano e crescono per strada – ha spiegato l’assessore alle Culture Silvio Maselli che ha seguito l’organizzazione della rassegna -. In una dimensione popolare e universale, il teatro barese ha affrontato temi dirompenti e del nostro senso comune, emozionando e divertendo, lasciando sempre addosso agli spettatori la sensazione di aver assistito alla rappresentazione della propria stessa vita.
Sarà un’estate all’insegna della riscoperta della gloriosa tradizione teatrale barese che favorisce un incontro col passato e un’occasione di riflessione e consapevolezza per il futuro. Grazie ai luoghi e agli artisti protagonisti di questa rassegna le calde serate estive offriranno a grandi e bambini la possibilità di scoprire le nostre radici culturali e divertirsi in un clima gioioso grazie all’accompagnamento musicale dell’emittente locale Radio PoPizz e dei dj che ogni giovedì d’agosto faranno ballare i cittadini sugli scorci più belli del nostro lungomare”.
Hanno aderito al progetto Davide Ceddìa, Gianni Colajemma, Marisa Eugeni, Antonella Genga, Dino Loiacono, Nicola Pignataro, Nico Salatino, Vito Signorile, Nietta Tempesta. I testi sono brani scelti dalle celeberrime commedie Colino e Marietta, Amminuamare, Chidde dì, La passione de Criste, U Café Antiche di Vito Maurogiovanni, U Scarparo Gedezziuse e A Scernata Disgrazziate di Vito De Fano, Cieli di carta di Mirabella, Acquaviva e Bellini, Il Processo alla malavita barese di A. Padovano, le HIT Jarche Vasce e Jarche Ialde, La patrone di Giuseppe Solfato, L’Ambasciata di Mario Mancini, U cazzarizz di Cimarrusti, Ingrosso, Non jè pe le solde….jè per le terrise di De Giglio, Salatino, Ragù di Vito Signorile, Tiadre di Vito Carofiglio, Per donna sola di G. Solfato e M. Eugeni.
Il cartellone dell’estate barese coinvolgerà tutti i quartieri di Bari, secondo il seguente calendario: il 31 luglio nel quartiere San Nicola/Murat in Piazza Federico II di Svevia ci sarà Vito Signorile, il 1 agosto Nicola Pignataro sarà a Catino/Enziteto all’Anfiteatro di via Vito Rosa (meglio conosciuto come Anfiteatro della Torricella – vicinanze Strada Torricella), il 7 agosto all’Anfiteatro della Pace di Japigia sarà sul palco Dino Loiacono, l’8 agosto nello slargo tra le case popolari sul lungomare di S. Girolamo (quartiere Fesca-S. Girolamo) sarà in scena Gianni Colajemma, il 22 agosto in piazza Umberto I a Carbonara sarà la volta di Nietta Tempesta, Marisa Eugeni calcherà le assi del palcoscenico il 23 agosto presso la rotonda sul lungomare Cristoforo Colombo di S. Spirito, il 28 agosto in piazza Europa nel quartiere San Paolo andrà in scena Davide Ceddìa, mentre Antonella Genga salirà sul palco il 29 agosto in piazza Redentore nel quartiere Libertà e chiuderà la rassegna il 30 agosto Nico Salatino in piazza San Pasquale a Carrassi-S. Pasquale.
Gli spettacoli saranno tutti gratuiti e avranno inizio a partire dalle ore 21.
Si ringrazia i fratelli Costantino per aver messo a disposizione degli artisti l’Apecalessino.
Radio Popizz è una radio nuova sul panorama delle emittenti radiofoniche locali, èm fortemente legata al territorio barese e sarà la colonna sonora di chi parteciperà agli eventi in piazza.
Suonerà musica happy, dalle classiche tarantelle baresi ai successi di sempre tutti da ballare. Senza dimenticare i più piccoli con le colonne sonore dei cartoni animati. Radio PoPizz seguirà le nove date dell’iniziativa in diretta radiofonica sui 101 MHz e sul digitale terrestre al canale 891.
Ad animare la piazza dopo gli spettacoli degli artisti ci saranno i nostri deejay e l’animazione di Pino Giannini. Radio Popizz pubblicizzerà tutti gli eventi della rassegna a titolo gratuito.

9 su 10 da parte di 34 recensori Baresità. Nelle piazze, il teatro popolare di Bari, rassegna degli eventi estivi Baresità. Nelle piazze, il teatro popolare di Bari, rassegna degli eventi estivi ultima modifica: 2015-07-19T01:41:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento