Roccella Ionica, cadavere in avanzato stato di decomposizione trovato in mare

La macabra scoperta è stata fatta dalla Guardia Costiera a circa un miglio di distanza dalla costa nel Reggino. Il corpo, secondo i primi accertamenti, era da almeno 15 giorni in acqua.

Secondo una prima ricostruzione cadaverica si tratta di una persona alta circa un metro e 70 centimetri. Sono in corso le indagini per l’identificazione del cadavere. La Procura di Locri ha disposto l’autopsia.

Lascia un commento