Roma, vecchi contrassegni per disabili da agosto vanno sostituiti

Dal prossimo 1 agosto non saranno più validi 7600 vecchi contrassegni speciali per la circolazione dei veicoli adibiti al trasporto dei disabili. I tagliandi non ancora sostituiti dai nuovi con formato europeo, quindi, non consentiranno più la sosta negli stalli riservati e nelle aree regolamentate a tariffa, la circolazione nelle zone a traffico limitato e sulle corsie riservate ai mezzi del trasporto pubblico.

In questi giorni l’Agenzia Roma Servizi per la Mobilità, che dal marzo 2013 ha sostituito circa 35 mila contrassegni, sta provvedendo a sollecitare ulteriormente, attraverso delle note formali, i 7600 cittadini che, nonostante le comunicazioni sinora ricevute, non hanno ancora proceduto né al cambio del vecchio permesso né a rappresentare le cessate esigenze.

Lascia un commento