Roma, morte di Marco alla Furio Camillo proclamato lutto cittadino

Ignazio Marino ha deciso di proclamare il lutto cittadino per il bimbo di 4 anni morto precipitando in un ascensore della Metro A alla stazione Furio Camillo.

“Sono stato a lungo con i genitori del piccolo Marco a cui ho portato l’abbraccio di Roma. Sulla dinamica dei fatti lascio i commenti alle autorità competenti, per rispetto alla famiglia. Ho deciso di proclamare il lutto cittadino per il giorno dei funerali”, scrive il sindaco su Facebook.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento