Il Comune di Venezia ha vinto l’Oscar della Salute

A Genova, all’interno del XIII Meeting Nazionale promosso dalla Rete Città Sane, Organizzazione Mondiale della Santità, dal titolo, “Vuoti urbani? Rigenerazione delle aree pubbliche come opportunità di salute”, il Comune di Venezia ha vinto “L’Oscar della Salute 2015” con il progetto “Riciclo cre-attivo”, ricevendo un contributo di 2000 euro.

Tra le motivazioni del riconoscimento si legge: “’Il riciclo cre-attivo’ realizzato dal Servizio socio-educativo della Municipalità di Favaro Veneto, in collaborazione il Servizio di Programmazione Sanitaria, ha avviato un’opera di formazione sul valore delle cose; un progetto di facile trasferibilità attraverso l’utilizzo di materiali poveri, in grado di sviluppare una cultura per comportamenti ecosostenibili a partire dall’infanzia. In questo modo, fin da piccoli, i bambini imparano a rispettare lo spazio in cui vivono, sia esso naturale o sociale. Rispettando anche l’ambiente che li circonda, inteso non solamente come natura, ma anche come contesto urbano”.

Agli “Oscar della Salute 2015” hanno partecipato 29 progetti, e sono stati dati riconoscimenti e menzioni speciali per gli studi presentati alle città di Udine, Genova, Torino e Gangi (Palermo). Tutte le proposte saranno pubblicate sul sito della rete all’indirizzo retecittasane.it

9 su 10 da parte di 34 recensori Il Comune di Venezia ha vinto l’Oscar della Salute Il Comune di Venezia ha vinto l’Oscar della Salute ultima modifica: 2015-07-05T01:13:54+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento