Vicenza, in Comune un tavolo permanente su Lgbt

Prende il via giovedì 2 luglio un tavolo permanente di confronto tra l’amministrazione comunale e le associazioni LGBT (acronimo di Lesbian Gay Bisex Transgender) attive a Vicenza. L’iniziativa, promossa dal consigliere comunale con delega alle pari opportunità Everardo Dal Maso, avrà cadenza bimestrale con l’obiettivo di interagire in modo stabile con la comunità LGBT cittadina e ascoltare le proposte e le problematiche delle associazioni presenti nel territorio.

“Il tavolo permanente – dichiara a questo proposito il consigliere Dal Maso – è un ulteriore passo avanti fatto dal Comune di Vicenza verso l’inclusione di tutti i cittadini, con una particolare attenzione alle persone che sono o si sentono discriminate”.

Il tavolo di confronto va ad aggiungersi ad altre iniziative sostenute dall’amministrazione comunale in questo ambito, tra cui lo sportello contro il bullismo e la violenza omofobica e la promozione dell’attestazione di famiglia anagrafica che ora è possibile ottenere anche nella Sala degli Stucchi alla presenza di un consigliere delegato.

Il primo incontro del tavolo permanente è in programma giovedì 2 luglio alle 18 nella Sala Chiesa di Palazzo Trissino. Ogni associazione LGBT della città è stata invitata a partecipare con un proprio referente.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vicenza, in Comune un tavolo permanente su Lgbt Vicenza, in Comune un tavolo permanente su Lgbt ultima modifica: 2015-06-30T01:32:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento