Nasce Dynamo la prima velostazione della città di Bologna

Dynamo è la prima Velostazione della città di Bologna, di fronte alla Stazione centrale e di fianco all’Autostazione. Non solo finalmente un posto dove parcheggiare la bici in sicurezza, ma molto di più: un hub di servizi di riparazione, noleggio, logistica, turismo, piccolo ristoro e consulenza, tutti dedicati alle due ruote. Rinascono così gli spazi del Pincio, sotto la terrazza panoramica del giardino della Montagnola: da autorimessa si trasformano in un luogo di incontro, formazione e servizi dedicati alla mobilità nuova e alla cultura urbana.

Dynamo è un progetto di rigenerazione per uno spazio assegnato grazie al bando Incredibol all’Associazione Salvaiciclisti Bologna: un luogo eterogeneo e partecipato per costruire l’identità di una Bologna in movimento, efficiente, europea, collaborativa e sostenibile. Dynamo è un progetto di promozione della mobilità ciclistica e dell’intermodalità bici-treno-bus: un luogo, connesso anche con la nuova Tangenziale della bicicletta sui viali, che diventerà punto di riferimento per l’intera comunità dei ciclisti bolognesi e metropolitani.

Aprirà alla fine dell’estate il primo parcheggio custodito per biciclette, che aumenterà la propria capienza in maniera scalare: da 200 a 600 posti per il primo anno di attività. Grazie ad un progetto di adeguamento dei locali da realizzarsi nei prossimi quattro anni sostenuto con investimenti per oltre 1 milione di euro da Comune di Bologna e Regione Emilia-Romagna la velostazione punta ad arrivare a 1200 posti bici, bike sharing e piattaforma di servizi per il mobility management.

La velostazione mette al riparo dai furti tutti coloro che hanno bisogno di lasciare la propria bici nella zona della Stazione e dell’Autostazione: per i turisti che arrivano a Bologna, per i pendolari che raggiungono il proprio posto di lavoro in treno o in autobus e per tutti coloro che si spostano nell’area interessata.

Dynamo si propone di aprire una sfida per arrivare a offrire, durante i primi 8 mesi di attività 8 diversi servizi per chi vuole muoversi in bici a Bologna.

Dynamo parking: parcheggio custodito per cittadini, turisti e pendolari con tariffe giornaliere, mensili o annuali. L’ideale per chi non vuole lasciare mai sola la propria bici o per chi non ha spazi adeguati per custodire una bici speciale. Uno spazio custodito aperto 7 giorni su 7, con antifurto e videosorveglianza.

Dynamo bike–care: gli utenti del servizio avranno a disposizione anche un servizio di riparazione per parcheggiare la propria bici e ritirarla aggiustata. Il bike-care effettua piccole riparazioni e fa da network tra le botteghe e i negozi dei migliori artigiani della bicicletta per indirizzare gli utenti negli acquisti e nelle riparazioni più importanti.

Arte di frontiera: Dynamo ospita il museo diffuso di FRONTIER – la linea dello stile, Nella sala all’ingresso della velostazione, artisti italiani e stranieri saranno invitati dai curatori del progetto con cadenza regolare a realizzare un’opera murale effimera garantendo allo spazio la capacità di cambiare nel tempo riprendendo il carattere transitorio tipico dell’arte nello spazio pubblico.

Bike tours: Dynamo sarà il punto di partenza e di arrivo per i cicloturisti di tutta Europa alla scoperta della città di Bologna e dell’area metropolitana, con il programma di viaggi Biciviaggiare cicloturismo urbano: la storia della tradizione con le migliori opere di Street Art presenti sul territorio, racconti multilivello tra l’architettura contemporanea, l’urbanistica e la storia sociale.

Rental-bike: un servizio di noleggio, per poche ore, per qualche giorno o per diversi mesi, per tutti coloro che vogliono scoprire Bologna in bici o che ci abitano per qualche tempo, con la prospettiva di sviluppare successivamente una stazione di bike sharing integrata nel sistema regionale Mi Muovo.

Bike delivery: UBM – Urban Bike Messengers, il primo e unico servizio di consegne in bici a Bologna dal 2010 porta i suoi servizi all’interno di Dynamo, arricchendo la qualità dell’offerta a privati e ad aziende con un servizio di consegna veloce, puntuale e a impatto zero fino a 50 kg, a beneficio di una città più pulita.

Bike cafè: un servizio a disposizione degli utenti, per prendere un caffè o mangiare un boccone prima di prendere il treno o per una pausa contemplativa di fronte alle antiche mura, tra una pedalata e l’altra.

Consulenza e comunicazione: con la partnership di Bikeconomist e del collettivo di grafica e comunicazione Talea, Dynamo propone ad aziende, agenzie ed enti di promozione, la realizzazione di campagne di comunicazione, marketing territoriale e brand per la mobilità nuova.

9 su 10 da parte di 34 recensori Nasce Dynamo la prima velostazione della città di Bologna Nasce Dynamo la prima velostazione della città di Bologna ultima modifica: 2015-06-15T01:45:39+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento