Bologna, patti di collaborazione – ordinanza zona universitaria

Sottoscrivendo i patti di collaborazione i titolari di laboratori artigianali alimentari e negozi di alimentari che si trovano nella zona universitaria, possono derogare agli orari di apertura previsti nell’ordinanza sindacale.

L’impegno richiesto è quello di non detenere presso il proprio esercizio e di non vendere al pubblico bevande alcoliche, di mantenere pulita l’area dove si colloca l’attività e di rimuovere le affissioni abusive e i muri oggetto di vandalismo grafico.

Tutti gli esercenti possono prendere visione del testo del patto di collaborazione nella pagina dedicata.

Lascia un commento