Roma, assemblea comunale convalida nuovi consiglieri dopo arresti di Mafia Capitale

Con la comunicazione della Prefettura di Roma all’Assemblea Capitolina, il Campidoglio ha preso atto ufficialmente della richiesta di sospensione dalla carica di consigliere per le quattro persone colpite dagli arresti di Mafia Capitale. La prossima settimana l’Aula Giulio Cesare, nella prima riunione utile che sarà decisa nella conferenza dei capigruppo, procederà con la convalida per la sostituzione temporanea dei quattro consiglieri con i primi quattro non eletti nelle rispettive liste.

“Dobbiamo mettere l’Aula nelle condizioni di lavorare e ripartire”, ha detto la presidente dell’Assemblea Capitolina, Valeria Baglio. “Il lavoro della magistratura andrà avanti e potrà continuare a contare sulla massima trasparenza da parte dell’Assemblea e di tutta l’Amministrazione”.

Lascia un commento