Donetsk, bombardamenti delle truppe ucraine almeno 19 morti

Si tratta di 5 civili e 14 miliziani sono stati uccisi dai bombardamenti delle truppe ucraine nel territorio controllato dai separatisti dell’autoproclamata repubblica popolare di Donetsk. Lo sostiene il viceministro della Difesa dei ribelli di Donetsk, Eduard Basurin. Tra i civili si registrano anche 24 feriti, di cui nove gravi, e tra i miliziani 86 feriti, di cui 18 gravi.

Lascia un commento