Cerealia 2015. A Roma la festa dei cereali

È dedicata alla Croazia la V edizione di Cerealia. La Festa dei Cereali. Cerere e il Mediterraneo, il festival culturale sul mondo dei cereali che si svolgerà dal 9 al 12 giugno in diversi musei e siti archeologici di Roma, tra cui Capo di Bove, l’Ara Pacis, il Museo di Porta S. Paolo, l’area archeologica della Piramide di Caio Cestio e gli scavi di Ostia Antica.

Riso, mais e cereali minori, insieme a storie, curiosità e ricette faranno da padroni di casa di Cerealia 2015. Ma ad arricchire il lungo elenco di eventi anche incontri, degustazioni di gelato e show cooking dedicati al piatto principe della tavola italiana: la pasta. Verranno riproposti gli antichi rituali delle Vestali e dei Ludi di Cerere, riti che nell’antica Roma venivano dedicati alla dea dell’agricoltura e della fertilità dei campi.

Cultura, ambiente, territorio, società, economia, alimentazione e turismo, sono le tematiche affrontate dalla manifestazione attraverso seminari e convegni, performance, mostre, visite guidate e laboratori. Come sempre uno sguardo particolare sarà dedicato al mondo del biologico e alla produzione locale a Km0.

La festa, che ha nella capitale il suo fulcro, coinvolge anche Artena, Ariccia e Tarquinia, fino a raggiungere altre regioni italiane come Calabria, Veneto, Umbria e Puglia.

La kermesse è promossa da M.Th.I. e ArcheoClub d’Italia sede di Roma, in collaborazione con l’Ambasciata della Repubblica di Croazia in Italia, il Consolato della Repubblica di Croazia a Milano, l’Ente del Turismo Croato in Italia. È patrocinata da Roma Capitale (Assessorato Roma Produttiva) e dall’Expo Milano 2015, ed è anche inclusa tra le manifestazioni promosse da Expo Lazio 2015.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cerealia 2015. A Roma la festa dei cereali Cerealia 2015. A Roma la festa dei cereali ultima modifica: 2015-06-04T01:24:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento