Sciacca, sequestrati 12 quintali di tonno rosso

Il pesce sequestrato dai Carabinieri appartiene alla prestigiosa qualità pinna gialla. Il sequestro è stato effettuato al porto di Sciacca, in provincia di Agrigento. Alcune persone sono state bloccate mentre scaricavano 30 esemplari, dal valore di circa 40 mila euro, da un motopesca di Sciacca. In questo periodo dell’anno, la pesca del tonno rosso è vietata. All’armatore del motopesca è stata elevata una sanzione che varia da 2 a 12 mila euro, a seconda della tempestività con la quale viene pagata.

Lascia un commento