Pescarolo, Nadia Gaggia ha ucciso con un candelabro il marito Giuseppe Pasquali

Nadia Gaggia, 69 anni, ha assassinato il marito Giuseppe Pasquali, agricoltore di 73 anni, a colpi di candelabro mentre l’uomo era steso nella vasca da bagno nella sua abitazione a Pescarolo, nel Cremonese. La donna ha quindi chiamato la figlia Ilenia, la quale a sua volta ha allertato i soccorsi.

Nadia Gaggia, che è stata portata in ospedale in stato confusionale, secondo un parente soffriva da tempo di problemi depressivi.

Lascia un commento