Lecce, gravissima bimba di 3 anni azzannata da un pitbull

Il cane le ha quasi amputato una gamba poco sotto il ginocchio. La piccola si trovava in casa della nonna. Il cane apparterrebbe allo zio della bimba e avrebbe attaccato per motivi non ancora chiari. La piccola si trovava a casa della nonna, in via San Nicola a Lecce, quando il cane, di proprietà di un parente, si è avventato su di lei azzannandole con forza un braccio e una gamba.

Soccorsa dai vicini e trasportata in ospedale, è stata sottoposta ad arteriografia prima di essere operata: i medici tentano di attaccarle la parte inferiore della gamba. Sub amputazione con serie lesioni ossee e vascolari, la diagnosi.

Lascia un commento